resi

TERMINI E CONDIZIONI PER I RESI

Si procederà al reso solo nel caso in cui gli articoli risultassero fallati.

Tutti i resi devono essere approvati dal nostro servizio clienti,Pedrini si riserva il diritto di rifiutare qualsiasi reso restituito alla nostra struttura senza autorizzazione;

Gli articoli restituiti devono essere rispediti nella loro confezione originale insieme a tutti i materiali ricevuti con l'articolo entro i 5 giorni consentiti; Gli articoli dovranno essere rispediti nella loro confezione originale insieme a tutti i materiali ricevuti (sacchetti protettivi, bottoni extra, grucce, etichette e tag di sicurezza e di autenticità).

Pedrini si riserva il diritto di rifiutare qualsiasi reso inviato senza il materiale incluso al momento dell'acquisto o senza l'etichetta di autenticità di pedrini allegata;

Gli oggetti non possono essere lavati o alterati in alcun modo;

In caso di merce difettosa o errata, Pedrini si riserva il diritto di richiedere il supporto fotografico prima di autorizzare un reso per il rimborso completo.

Vi preghiamo di controllare tutti i capi entro 24 ore dal momento del ricevimento;

Costumi da bagno (slip da bikini, costume da bagno o slip)  devono essere provati sopra la biancheria intima;

Tutte le merci restituite autorizzate sono soggette a ispezione di rientro a sola discrezione di pedrini In base alle condizioni del reso e / o alla non conformità della politica di restituzione, una detrazione di ricostituzione del 10% può essere detratta dal rimborso finale.

le spese sono a carico del cliente, li dove il venditore rispetta le richieste effettuate durante l'ordine.

RIMBORSI

Tutti i rimborsi verranno elaborati non appena gli articoli restituiti saranno stati verificati dal nostro team. L'importo rimborsato sarà disponibile per i clienti in base al metodo di pagamento utilizzato al momento dell'acquisto:

Informazioni riguardanti la risoluzione online delle dispute ai sensi dell'Art. 14 Par. 1 dell'ODR (Online Dispute Resolution Regulation):

La Commissione Europea assegna ai consumatori la possibilità di risolvere online le dispute, ai sensi dell'Art. 14 Par. 1 dell'Online Dispute Resolution (ODR) su una delle sue piattaforme. La piattaforma (http://ec.europa.eu/consumers/odr) serve come un luogo in cui i consumatori possono cercare di raggiungere accordi stragiudiziali sulle controversie derivanti da acquisti on-line e da contratti di servizio.